Rapporto MobilitAria: il Passante è la condanna di Bologna

Il Rapporto “MobilitAria 2022”, curato da Kyoto Club e dell’Istituto sull’inquinamento atmosferico del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Iia), in collaborazione con Isfort – Osservatorio Audimob, mette in luce il pesante contributo del Passante di Bologna alle emissioni climalteranti del nostro territorio.Purtroppo i dati evidenziati dalle ricercatrici e dai ricercatori ci dicono che, finora, l’emergenza climatica a Bologna è stata affrontata più con slogan e propaganda che con azioni…

Continua a leggereRapporto MobilitAria: il Passante è la condanna di Bologna

A Bologna si allargano autostrade

La notizia è passata in sordina. Anzi, non è proprio passata: lunedì 2 maggio il consiglio comunale di Bologna ha dato parere favorevole all’allargamento a tre corsie dell’autostrada Bologna – Padova. Ma, a differenza del ‘Passante di nuova generazione’, in questo caso nessuno ha ritenuto di dover fare post enfatici raccontandoci che le opere approvate nella ‘città più progressista d’Italia’ non possono che diventare ‘simbolo della…

Continua a leggereA Bologna si allargano autostrade

Bologna climate-neutral: mission impossible?

La Commissione Europea ha comunicato le città selezionate per partecipare alla Mission ‘Climate-neutral and Smart Cities’. Il sindaco Matteo Lepore non ha mancato di esprimere la propria soddisfazione, dichiarando che le città italiane – insieme a Bologna sono state selezionate anche Bergamo, Firenze, Milano, Padova, Parma, Prato, Roma e Torino – saranno il ‘nodo europeo della transizione climatica’. Parole che, ovviamente, sono oggi soltanto tali: per…

Continua a leggereBologna climate-neutral: mission impossible?

Passante ‘platinum’

«Possiamo fare tutte le valutazioni che vogliamo, noi stiamo dentro le regole»: con queste sbrigative parole il Presidente della Regione Emilia-Romagna ha liquidato la richiesta di decine di associazioni di realizzare una Valutazione di Impatto Sanitario del Passante di Bologna. A Stefano Bonaccini e Matteo Lepore, infatti, basta la certificazione ‘Envision’, realizzata da ICQM, un’organizzazione i cui soci sono prevalentemente associazioni di costruttori. E così, dopo…

Continua a leggerePassante ‘platinum’

Passante: chi paga?

Nelle settimane che hanno seguito l’approvazione natalizia del progetto di allargamento del Passante di Bologna da parte del consiglio comunale, abbiamo sentito diverse giustificazioni da coloro che hanno espresso con il proprio voto parere favorevole. Ci hanno detto che le compensazioni e le mitigazioni ottenute per la ‘fase due’ avrebbero segnato una svolta ecologica per la mobilità su gomma. Ma voci autorevoli, come quelle di Vincenzo…

Continua a leggerePassante: chi paga?

Prati di Caprara: infrastruttura green e polmone verde di Bologna / INTERVISTA

Secondo l’Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC), la considerazione dei rischi e degli impatti del cambiamento climatico nella progettazione e pianificazione delle infrastrutture urbane è fondamentale per la resilienza e il miglioramento del benessere umano. Quest’ultimo è strettamente collegato alle risorse naturali tramite i cosiddetti servizi ecosistemici, definiti come “i benefici multipli forniti dagli ecosistemi al genere umano” (Millenium Ecosystem Assesment, 2005). Poco fuori dal centro…

Continua a leggerePrati di Caprara: infrastruttura green e polmone verde di Bologna / INTERVISTA

Passante: prima la salute o i cantieri?

La salute delle/dei bolognesi viene prima di qualunque altra scelta, e le istituzioni locali e regionali ne sono responsabili: per questo, associazioni e gruppi riuniti nella Rete delle Lotte Ambientali Bolognesi (ReLoAB) e nella Rete Emergenza Climatica e Ambientale dell'Emilia Romagna (RECA EM) hanno scritto al sindaco di Bologna e al presidente della Regione Emilia Romagna per chiedere una ‘Valutazione Integrata di Impatto Ambientale e Sanitario’.…

Continua a leggerePassante: prima la salute o i cantieri?

Carnevale della Rivoluzione ambientale: centinaia in piazza | PhotoGallery

Diverse centinaia di p ersone hanno oggi partecipato al ‘Carnevale della Rivoluzione Ambientale’, la manifestazione promossa dalla Rete delle Lotte Ambientali Bolognesi contro l’allargamento del Passante, la costruzione di nuovi distributori di benzina e la cementificazione del territorio, ma anche per esprimere ancora una volta il rifiuto di Bologna alla guerra. Crisi climatica e guerra sono due facce d'una stessa medaglia, parti complementari di un sistema…

Continua a leggereCarnevale della Rivoluzione ambientale: centinaia in piazza | PhotoGallery

Costruitevi la vostra maschera da cinghiale per il Carnevale della Rivoluzione Ambientale!

Se volete autocostruirvi la maschera da cinghiale per il Carnevale della Rivoluzione Ambientale qui sotto potete scaricarvi i pdf pronti da stampare su fogli A4 come modello da cui partire per ritagliarvi il cartone (prima dovete ricomporre l'immagine). Modello per stampa su fogli A4 Modello disegno intero su foglio 70x50 L'idea originale l'abbiamo presa dal sito del Teatro Dieghesis di Roma che ringraziamo.  http://teatrodieghesis.it/come-costruire-una-maschera-da-cinghiale/ Nei nostri modelli abbiamo ingrandito…

Continua a leggereCostruitevi la vostra maschera da cinghiale per il Carnevale della Rivoluzione Ambientale!

Mobilità dolce: niente di nuovo sulle corsie ciclabili

In questi giorni, l’amministrazione comunale ha annunciato nuovi investimenti per la realizzazione di oltre 40 km di nuovi percorsi ciclabili. Procedere nella realizzazione di quanto previsto dal Biciplan e affermare – come ha fatto l’assessore Orioli – che la bicicletta ha pieno diritto, al pari degli altri mezzi di trasporto, di stare in strada, è un passo significativo. D’altra parte, però, per promuovere una maggiore ‘democrazia…

Continua a leggereMobilità dolce: niente di nuovo sulle corsie ciclabili