Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Passante di Mezzo: fermiamoli! BICICLETTATA RUMOROSA

16 Gennaio | 14:00 17:00

Prendi la bici, usa la creatività per renderla rumorosa e raggiungici in Piazza dell’Unità alle ore 14.00. Insieme, attraverseremo Bologna con una biciclettata rumorosa per gridare alle istituzioni la nostra contrarietà!

SCARICA, STAMPA, DIFFONDI IL VOLANTINO!

Il 18 gennaio è in programma la Conferenza dei Servizi con all’ordine del giorno l’approvazione dell’allargamento del ‘Passante di Mezzo’ di Bologna: il progetto, finanziato da Società Autostrade spa, prevede l’allargamento dell’attuale sistema autostrada tangenziali fino a 18 corsie, con una larghezza complessiva di quasi 70 metri. Bologna potrà così vantare di avere un’infrastruttura stradale più larga della sua principale piazza, Piazza Maggiore, dalla quale il Passante dista meno di 4 chilometri. 

Ci sono tante ragioni per essere contro questo progetto, che abbiamo descritto in articoli e documenti che puoi trovare nei nostri siti internet. Già oggi, questa infrastruttura causa, secondo gli stessi dati diffusi dall’amministrazione comunale, oltre il 40% del totale delle emissioni da traffico veicolare che si registrano in città, percentuale che secondo gli studi di progetto salirà al 50% dopo l’allargamento. In questi anni, comitati e cittadini hanno chiesto che venga effettuata un’indagine epidemiologica indipendente con il fine di verificare in che misura l’attuale infrastruttura è responsabile di malattie e morti premature connesse all’inquinamento, e quali sarebbero le conseguenze di un ulteriore ampliamento, ma le istituzioni si sono sempre opposte affermando che valutare l’impatto sulla nostra salute ‘fermerebbe i cantieri’. 

(continua dopo il video)

Oggi, migliaia di bolognesi sono costretti a utilizzare l’automobile per i propri spostamenti. Tuttavia, altre città d’Europa ci insegnano che la qualità della vita migliora laddove i cittadini siano messi nelle condizioni di spostarsi velocemente e in sicurezza con mezzi pubblici, bici, o a piedi. Investire 2 miliardi di euro in questa infrastruttura significa far crescere il traffico e il tempo che migliaia di persone perdono in automobile respirando smog e rischiando incidenti. Incentivare l’uso di automobili e mezzi pesanti, inoltre, è inconciliabile con la transizione climatica indispensabile per garantire un futuro vivibile alle prossime generazioni.

ALLARGARE IL PASSANTE DI MEZZO SIGNIFICA TRADIRE IL FUTURO DI BOLOGNA. 

Un’ingiustizia non diventa giusta dopo un voto. Per questo, vogliamo continuare a mobilitarci per fermare una scelta che devasta il nostro territorio, mette a repentaglio la nostra salute e compromette il futuro delle nostre figlie e dei nostri figli. 

Se anche tu la pensi così, domenica 16 gennaio prendi la bici, usa la creatività per renderla rumorosa e raggiungici in Piazza dell’Unità alle ore 14.00. Insieme, attraverseremo Bologna con una biciclettata rumorosa per gridare alle istituzioni la nostra contrarietà!

Rete delle Lotte Ambientali Bolognesi

Invitiamo tutte/i le/i partecipanti a indossare la mascherina e rispettare il distanziamento fisico per tutelare la salute collettiva.

#ReLoAB #retelotteambientalibolognesi

Piazza dell’Unità, Bologna