Vivrai vicino a un'autostrada
larga (fino a) 18 corsie

ALLARGARE IL PASSANTE DI MEZZO SIGNIFICA:

icona_auto

65 milioni di veicoli all’anno, ovvero 25 mila veicoli in più ogni giorno

icona_co2

266 mila tonnellate di C02 all’anno, ovvero + 1.850 tonnellate rispetto alla situazione attuale

Vuoi saperne di più? Leggi le nostre FAQ

«È difficile pensare che delle strade per ospitare nuove autovetture possano essere un simbolo di transizione ecologica o energetica»
Luca Mercalli
meteorologo, climatologo, divulgatore scientifico e accademico
«Si dice che la soluzione che si è adottata favorisce la transizione ecologica. 
Non è vero»
Vincenzo Balzani
Professore emerito dell’Università di Bologna, tra i fondatori do ‘Energia per l’Italia’.

Gli ultimi articoli sul Passante di Mezzo

Il grande squilibrio. L’emergenza climatica raccontata a fumetti | VIDEO

Il 12 giungno 2022, nell’ambito della rassegna ‘Books 4 Climate Justice’, abbiamo discusso con Angelo Tartaglia (Politecnico di Torino) ed Enzo Bertok (Controsservatorio Valsausa) il libro Il grande squilibrio. L’emergenza climatica raccontata a fumetti.Leggi tutto »

Rapporto MobilitAria: il Passante è la condanna di Bologna

Il Rapporto “MobilitAria 2022”, curato da Kyoto Club e dell’Istituto sull’inquinamento atmosferico del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Iia), in collaborazione con Isfort – Osservatorio Audimob, mette in luce il pesanteLeggi tutto »

Passante: prima la salute o i cantieri?

La salute delle/dei bolognesi viene prima di qualunque altra scelta, e le istituzioni locali e regionali ne sono responsabili: per questo, associazioni e gruppi riuniti nella Rete delle Lotte AmbientaliLeggi tutto »

Passante, la Rete scrive alla Commissione Europea: è incompatibile con gli obiettivi della Missione ‘Climate-neutral and smart cities’

La Rete delle Lotte Ambientali Bolognesi ha preso carta e penna e ha scritto ai tre Commissari europei competenti per l'iniziativa europea 'Climate-neutral and smart cities', a cui il ComuneLeggi tutto »

Vincenzo Balzani: il Passante non favorisce la transizione ecologica

“Si dice che la soluzione che si è adottata favorisce la transizione ecologica. Non è vero”. Lo dice in un’intervista pubblicata da Napoli Monitor, Vincenzo Balzani, professore emerito dell’Università diLeggi tutto »

Verso il 2022: riflessioni sul Passante di Mezzo e sulla politica bolognese

Con la fine dell’anno, vogliamo provare a mettere in fila alcuni punti che riguardano le vicende politiche bolognesi e, in particolare, la recente approvazione, da parte del consiglio comunale, dell’allargamentoLeggi tutto »

Le immagini satellitari mostrano che la Pianura Padana è il luogo più inquinato d’Europa. Secondo gli scienziati internazionali, se non fermeremo il riscaldamento globale, le/i nostre/i figlie e figli vivranno povertà, malattie, devastazioni.

COMPENSAZIONI

Società Autostrade dichiara che le aree di rimboscamento sono pari a 75 ettari, che assorbiranno 360 tonnellate di Co2 all’anno. Ma le emissioni totali saranno di 266.000 tonnellate all’anno. Un danno alla salute non si compensa: si previene!

TERRITORIO

L’allargamento previsto si estende per 13 km, da San Lazzaro a Borgo Panigale. 25 ettari di territorio saranno asfaltati, e il Passante sarà largo 72 metri: più di Piazza Maggiore. Non torneranno i prati: tutelare il territorio significa investire sul futuro.